Centro Risorse

IL Centro Risorse contro la dispersione scolastica e l’esclusione sociale

Nasce nell’a.s. 2005/2006 nell’ambito del Progetto PON “La Scuola per lo sviluppo” Misura 4 Azione 4.2, finanziato dal Ministero dell’Istruzione e dall’Unione Europea. Esso viene configurato come un luogo riconoscibile e facilmente accessibile per la sua utenza privilegiata, i giovani in difficoltà, e per tutti i soggetti del territorio impegnati a riavvicinare alla scuola, alla formazione, alla socializzazione le ragazze ed i ragazzi “a rischio”.
Di conseguenza ciò che caratterizza il Centro Risorse fondamentalmente è l’obiettivo di diventare sempre più chiaramente luogo di aggregazione e di socializzazione, in stretta interrelazione con le altre scuole del territorio e con i vari enti culturali, le istituzioni e le associazioni, le aziende del territorio.
La presenza del Centro Risorse, pertanto, è finalizzata allo sviluppo nel territorio di un servizio integrato volto a prevenire e contrastare il disagio e l’emarginazione giovanile; essa si concretizza attraverso l’elaborazione di progetti complessi, sostenuti da specifiche risorse finanziarie, da attuare in collaborazione con altre scuole, con enti locali e istituzioni pubbliche e private, con associazioni di volontariato e con i soggetti del privato sociale.

Il Centro Risorse dell’I.C. “A. Manzoni” di Ravanusa in questo modo diventa luogo di accoglienza, di incontro e di orientamento, struttura di coordinamento e di integrazione fra istituzione scolastica e territorio, fra istituzione scolastica e mondo del lavoro, fra istituzione scolastica e più ampio contesto sociale; come punto di riferimento per l’organizzazione e la progettazione di attività formative non curricolari, destinate a ragazze/i, giovani, genitori, docenti.

La rete che così si viene a costituire non è importante solo per i servizi e i supporti tecnici che può offrire o di cui può beneficiare, ma soprattutto perché identifica e definisce uno stato, un modo di essere e di pensare, un “vertice ottico” che sintetizza i punti di vista dei vari soggetti singoli e li oltrepassa (non è una semplice somma, ma un moltiplicatore di conoscenza), per trovare strade originali e articolate, capaci di aprire linee di soluzione efficace ai complessi problemi della dispersione scolastica e dell’esclusione sociale.
Il Centro Risorse vuole rappresentare, quindi, soprattutto per i giovani che vivono condizioni di disagio, oltre che per la comunità, un centro di attrazione dove poter vivere esperienze di realizzazione umana e sociale, nonché esperienze di orientamento all’istruzione e alla formazione per l’inserimento nel mondo del lavoro.

Le infrastrutture realizzate sono:

Punto Office per la promozione del Centro e l’informazione

Aula attrezzata per i disabili

Aula informatica

Laboratorio per le arti grafiche e visive

Laboratorio per l’accoglienza e l’integrazione

Laboratorio del gusto e dei sapori

Campetto polivalente

Sala ARION  in cui è allestita la mostra permanente “Verso l’Europa della conoscenza”.